Aero Club di Fano, nuovo traguardo per Mattia Negusanti

Pubblicato il 30/06/2020

Da sx: Marco Filoni, Filippo Conti, Mattia Negusanti e Amedeo Magnani

Il percorso del pilota Mattia Negusanti prosegue. Presso l'Aero Club di Fano e grazie al sistema "servo fly", il giovane carabiniere che ha perso l'uso del braccio sinistro a causa di un incidente, ha superato l'abilitazione al trasporto del passeggero su apparecchi ultraleggeri. Mattia Negusanti si è preparato presso la scuola di volo VDS dell'Aero Club di Fano, diretta dal Comandante Davide Cecchini. Mattia è stato addestrato dall'istruttore Marco Filoni (ex Comandante provinciale dei carabinieri di Pesaro e Urbino). Il tutto con la supervisione del Generale Amedeo Magnani, responsabile della sicurezza volo dell'Aero Club di Fano. Il Presidente del sodalizio, Comandante Roberto Marinelli,  si è complimentato con Mattia Negusanti per il nuovo traguardo raggiunto e con i due nuovi piloti, Simone Neri e Riccardo Nobili.