Aeromodellismo, Campionato italiano F3U FPV Racing

Pubblicato il 24/10/2017

La prima gara di F3U Italiana, organizzata dall'Aero Club di Lodi, si è tenuta in località Peschiera Borromeo all'interno di un capannone industriale.  Quarantuno le iscrizioni con trentacinque  concorrenti presenti sabato 21 alle operazioni di verifica e punzonatura. Circa un centinaio di modelli sono stati verificati e punzonati per  i trentacinque  concorrenti. Venti  gli Italiani, tutti con licenza FAI  rilasciata dall 'Aero Club d'Italia, dodici le FAI Permission, e tre  concorrenti dalla vicina Croazia. La formula di gara prevede qualificazioni, 4 Round più 2 di recupero la domenica mattina, fase eliminatoria con 3 Round per 16 concorrenti, semifinali e finali. La Finale 1 per l'assegnazione del titolo di campione Italiano F3U; Finale 2 con in palio il primo Trofeo F3U FPV Racing Aero Club F. Agello di Lodi, organizzatore della gara. Il circuito molto scorrevole ma estremamente tecnico, permette ai più bravi di esprimersi al meglio, senza penalizzare chi ha meno esperienza. Dopo qualificazioni, recuperi e semifinali,  si arriva alle due finali. La finale della competizione vede qualificarsi due Italiani: Mirko Cesena ed Emanuele Tomasello  e due dei tre campioni stranieri presenti.

Le Classifiche* :

Campionato Open

1) Mirko Cesena ITA

2) Fran Kaic HR

3 Emanuale Tomasello ITA

4) Goran Krajnovic HR


La finale per il titolo di Campione italiano

1) Mirko Cesena

2 Giuseppe Rinaldi

3) Matteo Barella

4) Andrea Farina

*Risultati in fase di omologazione