Coppa del Mondo di Parapendio, Superfinale in Brasile

Pubblicato il 15/03/2019


La 10ª Superfinale della Coppa del Mondo di Parapendio (PWC) si svolgerà dal 19 al 30 marzo 2019 a Baixo Guandu, Brasile, una delle destinazioni preferite dal circuito di PWC.

Numerosa e ai massimi livelli la presenza dei piloti italiani: Silvia Buzzi Ferraris, Christian Biasi, Marco Busetta, Nicola Donini, Aaron Durogati, Isidor Fink, Marco Littamè, Joachim Oberhauser, Gianbasilio Profiti, Denis Soverini, Paolo Veratti, Alberto Vitale e Alessio Voltan.

Elevata la qualità dei piloti in gara. Saranno infatti presenti sei degli otto piloti che hanno conquistato il podio della Superfinale, incluso Charles Cazaux, vincitore nel 2009, l’unico a essersi aggiudicato sia il Campionato del Mondo che la Superfinale. Per l’Italia Aaron Durogati, il solo pilota ad aver vinto questa gara due volte, nel 2012 in Colombia e nel 2016 in Brasile, a Governador Valadares.

Il campione dell’ultima Superfinale, lo svizzero Michael Sigel, cercherà di difendere il titolo, conquistato dopo 9 prove combattute testa a testa, fino all’ultima termica, con Nicola Donini, che in quell’occasione si è aggiudicato in un meritatissimo 2° posto, salendo sul podio insieme a Joachim Oberhauser (3°).

Tre sono le donne partecipanti che hanno vinto due volte la Superfinal femminile: Keiko Hiraki (2009-2013), Petra Slivova, (2010-2011) e Laurie Genovese (2014-2017).

A difendere i colori italiani tra le donne, Silvia Buzzi Ferraris, medaglia di bronzo all’ultimo Campionato del Mondo di Parapendio, che si è svolto in Italia, a Feltre nel 2017, anno in cui ha conquistato anche il 4° posto della classifica femminile nella tappa brasiliana (Pico de Gaviao) di Coppa del Mondo.