Paracadutismo, World Cup Series – Precisione in Atterraggio

Pubblicato il 04/07/2017

A Bled (Slovenia) dal 23 al 25 giugno si è disputata la seconda prova di World Cup Series di Paracadutismo – Precisione in Atterraggio. Alla competizione, hanno preso parte 45 squadre con rappresentante 20 nazioni per un totale di 225 atleti. Importante la medaglia d’Argento conquistata dalla Nazionale Italiana, formata da Francesco GULLOTTI, Fabrizio MANGIA, Giuseppe TRESOLDI, Paolo FILIPPINI e Vittorio GUARINELLI .
La squadra Italiana dopo la prima manche, ha iniziato a scalare le posizioni della classifica guadagnando centimetri nei confronti di tutte le compagini in gara, fino ad attestarsi alla fine, sul secondo gradino del podio, ottenendo una meritata medaglia d’Argento. Piazzamento che in virtù del secondo posto in classifica nella prima tappa disputata in Croazia, vede al momento la Nazionale italiana al primo posto nella classifica generale. Di grande valore la medaglia d’Argento conquistata da Paolo FILIPPINI nella classifica individuale.

Classifica a squadre

1) Slovenia 37 cm
2) Italia 42 cm
3) Rep. Ceca 43 cm

Classifica Individuale

1) Stefan WIESNER (D) 3 cm
2) Paolo FILIPPINI (Ita) 4 cm
3) Mohammed OBAID AL SUWAIDI (UAE) 4 cm

7) Francesco GULLOTTI (Ita) 6 cm
30) Vittorio GUARINELLI (Ita) 9 cm
40) Fabrizio MANGIA (Ita) 10 cm
63) Giuseppe TRESOLDI (Ita) 13 cm