Paramotore, Campionato italiano - Sassuolo (MO)

Pubblicato il 23/05/2018


Conclusa la prima tappa del Campionato italiano paramotore,organizzato dall' Aero Club Liberi di Volare di Jesi, tenutosi a Sassuolo (MO), dal 17 al 20 maggio presso l'omonimo Aeroclub. Vincitore assoluto Pasquale Biondo, Sandro Passeri, si classifica al 2’ posto, mentre il terzo gradino del podio lo conquista Julian Rotariu Vasile.

Ideali le condizioni climatiche per volare, che hanno garantito una grande stabilità. Le gare si sono svolte in quattro giornate, con diversi tipi di prove: precisione di volo, navigazione ed economia. I motori in gara hanno fornito prestazioni di altissimo livello nelle prove di navigazione e di economia, sostenendo senza problemi diverse ore di volo continuo, garantendo la percorrenza in volo per oltre 300 km, mentre nelle prove di precisione sono risultate decisive l’esperienza e la qualità dei piloti.

Dieci i piloti iscritti alla competizione, dall' Aeroclub Liberi di Volare di Jesi, dal Trentino all' Abruzzo. Il quadro giudici era composto da Franco Sassaroli, Antonio Barlocco e Maria Lucia Segneri. Direttore di gara Stefano Bolognini , Marshall Marino Faedi, di supporto sul campo e alla logistica.

Da rilevare che i migliori costruttori di paramotore al mondo oggi sono italiani. Proprio al Campionato italiano, infatti, si esprimono i migliori talenti del settore, in campo tecnico e ingegneristico.