Tavolo tecnico sul riassetto legislativo nel settore del Volo da Diporto o Sportivo

Pubblicato il 10/10/2020

Il giorno 8 Ottobre 2020, si è svolta in videoconferenza una riunione del Tavolo tecnico sul riassetto legislativo nel settore del Volo da Diporto o Sportivo indetta dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, con la partecipazione di rappresentati dell’Aero Club d’Italia (Arch. Giuseppe Leoni Presidente AeCI, Gen. Mario Tassini Direttore Generale AeCI, Professore Renato Ricci Presidente della Commissione Tecnica per il VDS AeCI), ENAC, ENAV, ANSV ed Aeronautica Militare.

Il Tavolo tecnico, costituitosi a fine 2018, è stato interessato dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture a rivedere la Legge 25 Marzo 1985, n.106, per comprendere se l’organizzazione data al VDS dallo Stato Italiano fosse o meno conforme a quanto riscontrabile in altri Paesi Europei.

L’Aero Club d’Italia a luglio del 2020 ha sottoposto al Tavolo tecnico una relazione molto approfondita sulle proprie attività e sulle potenzialità dell’Ente, sia in termini di gestione del VDS che di innalzamento della Massa Massima al decollo dei mezzi VDS, in conformità a quanto messo a disposizione dal Regolamento UE 2018/1139 del Parlamento Europeo e del Consiglio dell’Unione Europea.

Nell’ultima riunione del giorno 8 Ottobre 2020 l’AeCI ha ribadito la sua piena competenza nel VDS e la sua disponibilità a proporre delle modifiche alla legge primaria che consentano all’Ente il superamento di alcune limitazioni, come ad esempio il rilascio di Attestati e non di Licenze, l’impossibilità di entrare nel merito dell’aeronavigabilità di un mezzo aereo ed il miglioramento della capacità sanzionatoria.

Dopo una attenta discussione sulle motivazioni portate da AeCI il Tavolo tecnico ha rinnovato la fiducia all’Ente invitandolo ad approfondire l’aspetto legislativo nell’ottica di conservare il VDS in AeCI, anche con le possibilità di un aumento della massa massima al decollo degli apparecchi di competenza.

Ringraziamo iol Tavolo tecnico per la fiducia accordataci.