Aeromodellismo, 12° Campionato mondiale F3J - Slovacchia

Pubblicato il 16/08/2022

Dall’1 al 6 agosto si è svolto a Tekovsky, in Slovacchia, il 12° Campionato mondiale F3J (alianti da termica radiocomandati).

L’Italia, sempre presente fino dalla prima edizione, ha schierato una squadra senior composta dai tre piloti selezionati, Giuseppe Gallizia, Marco Gallizia e Marco Generali. A completare il gruppo il caposquadra Giuseppe Generali e Antonio Ridolfi in qualità di aiutante.

Squadra forte e preparata, con un palmares di tutto rispetto con Marco Gallizia campione del mondo nel 2014 e con alle spalle un secondo posto a squadre senior nel mondiale 2016.

Primo Campionato mondiale con utilizzo del verricello; nell’ultimo campionato pre-pandemia svoltosi in Romania nel 2018 si utilizzò ancora il traino a mano. Nel 2019 la Fai decise di modificare il sistema di traino per facilitare lo svolgimento delle gare della categoria. Nessun problema per il nostro team che era dotato di equipaggiamento adeguato.

L’inizio del campionato è stato molto positivo, alla fine della prima giornata i tre piloti azzurri  erano tutti entro le prime dieci posizioni. Purtroppo i giorni successivi, complici condizioni che hanno reso difficile la lettura dell’ambito di volo, si è un po’ sofferto perdendo posizioni e lasciando la parte alta della classifica. Si chiude  con Giuseppe Gallizia in 11ª posizione, di poco fuori dai fly-off, e un quinto posto a squadre, risultato decisamente stretto, vista la qualità della squadra messa in campo.

Appuntamento  fra due anni al Campionato mondiale che dovrebbe svolgersi negli Stati Uniti, nella sede dell’AMA a Muncie.