Paracadutismo, l'Italia al primo posto nella  Handi FlyRace in Francia

Pubblicato il 22/05/2022

A  Marsiglia (Francia), si è tenuta la prima competizione internazionale di Indoor Skydive dedicata ad atleti con disabilità, denominata Handi FlyRace, svoltasi in una galleria del vento verticale  dal 19 al 20 Maggio.

Il Team Aero Gravity Disability Project, composto da Veronica Raineri, Noemi Giudici, Emanuele Valenza, Marco Pisani e Andrea Pacini, hanno partecipato come delegazione italiana. Oltre 60 i competitori provenienti da tutto il mondo. La squadra azzurra capitanata da Andrea Pacini, responsabile del progetto Aerogravity Disability Project e unico paracadutista paraplegico Italiano, ha conquistato con Marco Pisani il gradino più alto del podio, seguito dal 3° posto di Emanuele Valenza ed il 4° di Veronica Raineri, premiata come miglior atleta femminile della manifestazione. 13° posto invece per Pacini che entra nella top 15.

L’atleta italiana Noemi Giudici, affetta da Sindrome di Down, è stata la prima competitrice a dimostrare le grandi potenzialità di questa disciplina, rivolta anche alle disabilità non motorie, con una prestazione che ha impressionato i giudici di gara, facendo ben sperare per un allargamento delle disabilità che andranno a competere nelle future edizioni.