Tromba d’aria su Carpi, ingenti danni all’Aero Club

Pubblicato il 21/09/2021

Dopo la violentissima tromba d’aria che si è abbattuta sull’Aeroporto di Carpi domenica 19 settembre, i danni sono gravissimi. Sette gli aeromobili distrutti, l’hangar pesantemente compromesso così come la club house.

I venti a oltre 300km/h hanno creato danni enormi, paura per le persone presenti che si sono rifugiate dove potevano. Fortunatamente nessun ferito ma tanto spavento.

Il Presidente dell’Aero Club d’Italia Giuseppe Leoni,  è corso subito sul posto rendendosi disponibile  per far fronte a questo gravissimo danno.

Scattata immediatamente la solidarietà del mondo degli Aero Club e del volo in generale, che si sono messi a  disposizione per fornire aiuto.

L’AeCI  esprime i suoi migliori auguri per una pronta ripresa delle attività dell’Aero Club di Carpi

 Chi volesse dare un contributo può farlo alle seguenti coordinate bancarie:

AERO CLUB CARPI

Banca UNICREDIT filiale di Carpi – MO

IBAN: IT 63M 02008 23307 000028472125



Da sx:  Roberto Gianaroli presidente del'AeC pavullo che  ha messo a  disposizione il suo club, il vicepresidente di Carpi Corrado Bedogni, il presidente dell'AeCI Giuseppe Leoni,  il presidente di Carpi Franco Cavazza, un testimone oculare dell'accaduto