VDS/VL - DELTAPLANO - INDICAZIONI DI SICUREZZA

Pubblicato il 17/05/2021

A seguito di alcuni recenti gravi incidenti verificatisi in ambito volo VDS/VL con deltaplano, a causa di un possibile mancato aggancio del pilota alla struttura del mezzo stesso, l’AeCI intende diramare un avviso di massima attenzione al problema con specifiche raccomandazioni  procedurali, il rispetto delle quali è propedeutico alla sicurezza del pilota e degli eventuali passeggeri nel caso di apparecchi biposto.

La preparazione all’involo per il deltaplano è particolarmente delicata,  stante che il mancato aggancio del pilota/passeggero al mezzo stesso, pregiudica in maniera gravissima l’involo e la probabilità di sopravvivenza per le caratteristiche di  decollo di tale tipologia di apparecchio.

E’ essenziale che nel caso di apparecchio monoposto, l’imbrago sia collegato al deltaplano preventivamente alla vestizione dello stesso. Una volta eseguiti tutti i controlli dell’ala, aggancio incluso, il pilota indossato l’imbrago sarà pronto per il decollo.

Nel caso di apparecchi biposto, finito il montaggio dell’ala, il pilota provvederà ad agganciare il passeggero al deltaplano, quindi aggancerà la propria imbragatura all’ala e passerà ai controlli dell’intero velivolo, agganci inclusi. A questo punto, vestita l’imbragatura, sarà pronto per il decollo.

Qualora, per qualsiasi motivo, preventivamente all’involo, il pilota dovesse abbandonare la posizione di pilotaggio, dovrà farlo svestendo l’imbrago che dovrà rimanere agganciato al deltaplano. Nel caso sia il passeggero a doversi allontanare, anche il pilota svestirà l’imbragatura ed al ritorno del passeggero ripeterà dall’inizio la procedura di aggancio.